Ultimo Aggiornamneto il 1 Dicembre 2021 di Antonio Demitri

Hello, Word!

Questa “scoperta” è stata fatta da Google stesso che, a seguito di un esperimento sulla piattaforma YouTube, annuncia, in un post ufficiale, “… poiché il conteggio non era visibile agli spettatori, abbiamo scoperto che avevano meno probabilità di utilizzare il “non mi piace” di un video per aumentare il conteggio. In breve, i dati del nostro esperimento hanno mostrato una riduzione degli attacchi…”.

Per chi usa la piattaforma (YouTube Creator, noti come YouTuber) è stata scoperta l’acqua calda, infatti succede spesso, soprattutto con i canali più piccoli, che un gruppo prenda di mira il pulsante “non mi piace” di un video per far salire il conteggio, di solito perché non gli piace il creator o le sue opinioni.

Così YouTube ha provato a non far vedere il numero dei “non mi piace” per vedere se questo avesse ridotto gli attacchi coordinati e dalle analisi si è vista una riduzione.

Non è emersa, invece, una differenza nelle visualizzazioni a prescindere dal fatto che il numero dei “non mi piace” fosse visibile o meno, in sostanza il video veniva guardato comunque.

Con questa decisione YouTube scrive nel suo post:

“Vogliamo creare un ambiente inclusivo e rispettoso in cui i creator abbiano l’opportunità di avere successo e sentirsi sicuri di esprimersi.”

Tutte le piattaforme social, e quindi anche YouTube, utilizzano lo stesso modello di business, quindi funzionano in modo simile, con algoritmi simili, e se da un lato puoi diventare famoso, dall’altro puoi essere vittima di cyberbullismo, tanti contro uno.

A questo punto la domanda nasce spontanea: Come mai questa decisione di tutelare i propri utenti?

Con questo video YouTube ha subìto un attacco, come quelli che dice di voler ridurre, e il video è diventato il meno apprezzato di YouTube con 3.060.104 di mi piace e 19.773.949 di non mi piace su un totale di 221.279.384 visualizzazioni.

Sembrava strano che una piattaforma si preoccupasse dei propri utenti….. e non dei propri clienti…., riflettiamo un po’!

Oggi 01 Dicembre 2021 non si vede più il numero dei “non mi piace” del video sopra indicato.

I commenti sono chiusi

PENSI DI PERDERTI NOTIZIE INTERESSANTI?
VUOI DARE UN'OCCHIATA AD ALTRI PUNTI DI VISTA?
OPPURE TI PIACE INFORMARTI E IMPARARE COSE NUOVE?

Privacy Policy